Pubblicato il Decreto Direttoriale n.143 del 6 novembre 2023 che definisce le modalità operative per la trasmissione dei dati al RENTRI.

È apparso sul sito del RENTRI, www.rentri.gov.it, nella notte tra il 7 e l’8 novembre u.s., il Decreto Direttoriale n.143 del 6 novembre 2023. Si tratta del secondo Decreto apparso in seguito alla pubblicazione, sulla Gazzetta Ufficiale Numero 126 del 31 maggio 2023, del DM aprile 2023, n. 59 da parte del MATE che, come tutti sanno, regolamenta la disciplina del R.E.N.T.Ri.

Quindi, dopo la tabella delle scadenze del RENTRI (DD N° 97 del 22 settembre 2023), ecco pubblicato uno dei numerosi Decreti Direttoriali previsti dall’Art.21 che dovranno fornire agli addetti ai lavori le modalità operative che regoleranno il corretto funzionamento del nuovo sistema di tracciabilità.

Il DD 143/2023 approva il documento allegato al provvedimento che ne costituisce parte integrante e sostanziale e concernente le “modalità operative” e, più in dettaglio, definisce (ai sensi dell’articolo 21, comma 1, lettere a), b), c) e g) del Decreto del Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica 4 aprile 2023, n. 59):

  • Le modalità operative per assicurare la trasmissione dei dati al RENTRI ed il suo funzionamento, di cui al comma 1, lettera a);
  • Le istruzioni per l’accesso e l’iscrizione al RENTRI da parte degli operatori, di cui al comma 1, lettera b);
  • I requisiti informatici per garantire l’interoperabilità del Registro elettronico nazionale con i sistemi adottati dagli operatori, di cui al comma 1, lettera c);
  • Le modalità di funzionamento degli strumenti di supporto e dei servizi messi a disposizione degli operatori per l’assolvimento degli adempimenti previsti, di cui alla lettera g).

Restiamo in attesa di ulteriori decreti e informazioni relative all’avvio della sperimentazione sui nuovi tracciati e secondo le nuove modalità operative.

Roberto Ribaudo

_______________________________________________________________________________________________________

Per aggiornamenti sulle novità del mondo della gestione dei rifiuti, visita la nostra pagina EVENTI

 

Continua a leggere…