Circolare n. 1 del 15 aprile 2024: “modalità e tempistiche di notifica dei provvedimenti di cancellazione per mancata nomina di un Responsabile tecnico idoneo”.

Il Comitato Nazionale ha ritenuto necessario stabilire una procedura comune a tutte le sezioni regionali e provinciali in ordine alla tempistica e alle modalità di avvio dei procedimenti disciplinari finalizzati alla cancellazione dall’Albo per la mancata nomina di un Responsabile Tecnico idoneo.

Decorso il termine del 15 aprile 2024 ed entro la data del 30 aprile 2024, le Sezioni regionali/provinciali dovranno provvedere a deliberare l’avvio dei procedimenti disciplinari per la cancellazione dall’Albo di quelle aziende che non abbiano un Responsabile Tecnico idoneo nelle categorie per le quali sono iscritte all’Albo.

Decorso il termine di 30 giorni senza che l’impresa abbia provveduto alla nomina di un nuovo Responsabile Tecnico in possesso dei requisiti previsti, le Sezioni regionali e provinciali dell’Albo provvedono a deliberare la cancellazione delle citate imprese in relazione alle suddette categorie ai sensi dell’art. 20, comma 1, lettera b) del D.M. 120/2014 e notificano a mezzo PEC all’interessato il relativo provvedimento.

Deliberazione n. 1 del 9 aprile 2024 recante “Criteri e modalità di svolgimento delle verifiche in modalità digitale per i responsabili tecnici di cui all’art. 13 del DM del 3 giugno 2014, n. 120”

Il Comitato Nazionale ha stabilito che le Sezioni regionali e provinciali possono svolgere le prove relative alle verifiche di idoneità per responsabile tecnico anche in modalità digitale su apposito supporto informatico quali computer fisso, portatile o tablet.

Le sessioni di verifica già calendarizzate e pubblicate sul sito dell’Albo, programmate secondo la modalità cartacea, di cui alla delibera n. 4 del 2019, potranno essere svolte in modalità digitale. Tale modalità potrà essere applicata a tutte le sessioni di verifica la cui data di apertura delle iscrizioni sia successiva alla data di entrata in vigore della deliberazione, ovvero dopo l’11 aprile 2024.

Le modalità di svolgimento delle verifiche “digitali” sono indicate nell’Allegato A alla deliberazione.

La redazione

_______________________________________________________________________________________________________

Per aggiornamenti sulle novità del mondo della gestione dei rifiuti, visita la nostra pagina EVENTI

 

Continua a leggere…