Le novità sul modello unico di dichiarazione ambientale 2021

MUD cosa c’è da sapere…
ad esempio sulle spedizioni di rifiuti all’estero:Una delle cose da ricordare nel caso di spedizioni di rifiuti all’estero è che, sul modulo DR estero, i soggetti non aventi sede legale in Italia, non devono riportare il codice fiscale, così come non sono tenuti ad indicare l’indirizzo dell’impianto ma solo la nazione.DIVERSA è la procedura per i rifiuti in uscita dall’unità locale tramite un trasportatore estero; in questo caso va compilato un modulo TE (rifiuto trasportato da terzi) avendo cura di indicare il codice fiscale anche del trasportatore completo del suffisso della nazione (ad es. DE1234567) di provenienza; questo perché, per poter operare in Italia questi soggetti, pur non avendo sede nel nostro paese, devono essere iscritti all’Albo nazionale gestori ambientali alla categoria 6.

Vuoi approfondire il tema della compilazione del MUD?
Iscriviti all’area riservata del nostro sito e consulta il documento MUD COSA C’È DA SAPERE

Articoli recenti

Seguici sui social

Seguici su Facebook
Seguici su Instagram
Seguici su Linkedin
Seguici su YouTube

Continua a leggere…

  • Decreto 27 Settembre 2022, n. 152
    31 Ottobre 2022 |

    Chiariti i criteri in merito alla “cessazione della qualifica di rifiuto dei rifiuti inerti da costruzione e demolizione e di altri rifiuti inerti di origine minerale” È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il tanto atteso [...]

    LEGGI
  • 3 Ottobre 2022 |

    APPROVATO IL DECRETO LEGISLATIVO RECANTE “DISPOSIZIONI INTEGRATIVE E CORRETTIVE AL DECRETO LEGISLATIVO 3 SETTEMBRE 2020, N. 116 A soli 2 anni dalla pubblicazione del Decreto correttivo n. 116, del 3 settembre 2020, il Consiglio dei Ministri, [...]

    LEGGI
  • rifiuti inerti
    25 Luglio 2022 |

    Firmato, ma in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, il Decreto Ministeriale del MITE che stabilisce i criteri specifici nel rispetto dei quali i rifiuti inerti dalle attività di costruzione e demolizione e i rifiuti inerti di origine minerale sottoposti a [...]

    LEGGI