Tutti coloro che effettuano esportazioni di rottami ferrosi al di fuori dell’Unione Europea, a partire dal 15 novembre 2023, dovranno dotarsi del NUOVO MODULO DI NOTIFICA DELLE ESPORTAZIONI.

(Modifica al modulo di notifica delle esportazioni di rottami ferrosi ex art. 30 D.L. 21 marzo 2022, n. 21, modificato dalla Legge 3 luglio 2023, n. 87)

Al fine di implementare la completezza delle informazioni delle notifiche previste dall’ ex art. 30 D.L. 21 marzo 2022, n. 21 e ss.mm., nell’ottica delle finalità previste dalla stessa Legge, il modulo di notifica è stato integrato con l’indicazione della qualifica del materiale esportato (nel dettaglio sarà necessario indicare se trattasi di rifiuto, end of waste o sottoprodotto).

Pertanto, dal 15 novembre 2023 le notifiche delle operazioni di esportazione di rottami ferrosi ai Ministeri competenti dovranno essere effettuate utilizzando il nuovo modulo di notifica integrato.

Il modulo è scaricabile al seguente link:
Export: obbligo notifica rottami ferrosi (mimit.gov.it)

La Redazione

_______________________________________________________________________________________________________

Per aggiornamenti sulle novità del mondo della gestione dei rifiuti, visita la nostra pagina EVENTI

 

Continua a leggere…