BOX 7 – WSX BM – European Waste Services Exchange

Pubblicato il report DEVO Lab di SDA Bocconi dal titolo “Platform Disruption & Platform Economy”; il box 7 è dedicato al WSX o Waste Services Exchange. Questo perché la ricerca edita da Bocconi, quest’anno ha voluto puntare sull’inserimento di “Case Histories” e testimonianze di realtà che hanno costruito “business model basati su infrastrutture digitali deputate a favorire l’interazione tra due o più gruppi distinti di un mercato”. E qui s’inserisce il WSX che, lo ricordiamo, ha come idea portante la costruzione di una vera e propria “Borsa digitale Europea”, pensata da Computer Solutions e sviluppata in partnership con Protiviti Italia, che permetta di superare le attuali inefficienze di mercato nelle prassi di gestione dello smaltimento / recupero dei rifiuti e dei servizi ad esse connessi. L’obiettivo è quello direalizzare una “PIAZZA AFFARI TRASPARENTE” che garantisca una maggiore sostenibilità ambientale, sociale ed economica in linea con l’idea di un’economia circolare competitiva e ad impatto climatico tendente a zero.

Il fatto che il DEVO Lab di SDA Bocconi abbia scelto di inserire il nostro progetto all’interno del report del 2020, è ancora una volta indice del consenso che la nostra iniziativa riscuote tra gli addetti ai lavori; DEVO Lab è un laboratorio di ricerca e di formazione per dirigenti fondato e sponsorizzato da oltre 30 aziende allo scopo di riunire prospettive, esperienze e background diversificati per valutare in modo coerente le implicazioni di business delle tecnologie digitali e la generazione di valore che esse possono consentire. Il WSX è la nostra risposta alle esigenze di trasparenza, velocità nella soluzione dei problemi e snellezza della burocrazia manifestate dai maggiori player di settore, e rappresenta, inoltre, l’alternativa alle costose gare europee a concorrente unico poiché identificando e regolamentando il criterio in base al quale selezionare gli impianti più adatti dove mandare i rifiuti, rende possibile operare la scelta più economica ed ecologica possibile.

LEGGI IL CONTRIBUTO COMPLETO

Continua a leggere…

  • 24 Aprile 2024 |

    Quali sono le ragioni ostative all'iscrizione di una società in white list? Leggiamo la sentenza del Consiglio di Stato. La recente sentenza ha per oggetto le ragioni ostative all’iscrizione di una società in white list [...]

  • 17 Aprile 2024 |

    Applicazione della disciplina di cui all’articolo 30-bis del decreto-legge 8 aprile 2020, n. 23 nell’ambito della gestione dei rifiuti sanitari sterilizzati. Il MASE con l’interpello chiarisce che i rifiuti sanitari infettivi, se assoggettati ad un [...]

  • 3 Aprile 2024 |

    Chiarimenti in merito alle attività di messa in riserva R13 a seguito di lavorazione in R12. Allegato C, parte IV, D. Lgs. 152/06 La Provincia di Viterbo ha richiesto un’interpretazione della vigente normativa in materia  [...]

  • 24 Aprile 2024 |

    Quali sono le ragioni ostative all'iscrizione di una società in white list? Leggiamo la sentenza del Consiglio di Stato. La recente sentenza ha per oggetto le ragioni ostative all’iscrizione di una società in white list [...]

  • 17 Aprile 2024 |

    Applicazione della disciplina di cui all’articolo 30-bis del decreto-legge 8 aprile 2020, n. 23 nell’ambito della gestione dei rifiuti sanitari sterilizzati. Il MASE con l’interpello chiarisce che i rifiuti sanitari infettivi, se assoggettati ad un [...]

  • 3 Aprile 2024 |

    Chiarimenti in merito alle attività di messa in riserva R13 a seguito di lavorazione in R12. Allegato C, parte IV, D. Lgs. 152/06 La Provincia di Viterbo ha richiesto un’interpretazione della vigente normativa in materia  [...]

  • 25 Marzo 2024 |

    La sentenza in commento – C. Cass. n. 685/2024 – è stata pronunciata a seguito del ricorso proposto da un soggetto condannato dal Tribunale per il reato di trasporto abusivo di rifiuti (art. 256, co. [...]