Pubblicate le modalità operative per la trasmissione dei dati all’autorità.

Con la determina del 4 NOVEMBRE 2021, N. 2/DRIF/2021, viene fatta luce sulle modalità operative per la trasmissione dei dati dai soggetti obbligati all’Autorità. Il documento contiene infatti, sia la documentazione tipo prevista da ARERA per la predisposizione dei piani finanziari, come ad esempio il tool di calcolo predisposto da ARERA, che alcuni chiarimenti applicativi del metodo.

Parliamo quindi dell’operatività che e la parte più interessante per gli addetti ai lavori: Cos’è, e a cosa serve, il tool di calcolo?
Il tool di calcolo è lo strumento all’interno del quale vengono inserite le componenti di costo e ricavo a valle dell’applicazione del metodo e che, di conseguenza, svilupperà l’algoritmo di ARERA. In sostanza, sarà lo strumento attraverso il quale i soggetti interessati dovranno inviare i dati all’Autorità. In realtà non è ben chiaro se, già oggi, sia obbligatorio o meno trasmettere i dati utilizzando il tool di ARERA ma, considerando che è indubbiamente più semplice farlo attraverso lo strumento ufficiale, viene da sé che lo utilizzeranno pressocché tutti gli addetti ai lavori.D’altro canto, il tool di calcolo è stato completato ed arricchito, nella sua versione definitiva, dalle osservazioni di chi lo aveva utilizzato nella versione preview, tanto che oggi contiene tutti gli elementi necessari per la predisposizione dei PEF.

Se aveste ancora dei dubbi sull’argomento, Computer Solutions, nelle persone di Angelo Cima e Sebastiano Luraschi, insieme a LUEL rappresentata da Saverio De Donato, hanno in programma una LIVE durante la quale entreranno nel merito dei contenuti dei chiarimenti e illustreranno la documentazione di cui sopra, al fine di definire gli ultimi elementi per la predisposizione del PEF.

L’evento si svolgerà lunedì 29 novembre alle ore 16.30. Il link per partecipare lo troverete a breve nel CALENDARIO EVENTI.

Redazione CS

Continua a leggere…

  • 24 Aprile 2024 |

    Quali sono le ragioni ostative all'iscrizione di una società in white list? Leggiamo la sentenza del Consiglio di Stato. La recente sentenza ha per oggetto le ragioni ostative all’iscrizione di una società in white list [...]

  • 17 Aprile 2024 |

    Applicazione della disciplina di cui all’articolo 30-bis del decreto-legge 8 aprile 2020, n. 23 nell’ambito della gestione dei rifiuti sanitari sterilizzati. Il MASE con l’interpello chiarisce che i rifiuti sanitari infettivi, se assoggettati ad un [...]

  • 3 Aprile 2024 |

    Chiarimenti in merito alle attività di messa in riserva R13 a seguito di lavorazione in R12. Allegato C, parte IV, D. Lgs. 152/06 La Provincia di Viterbo ha richiesto un’interpretazione della vigente normativa in materia  [...]

  • 24 Aprile 2024 |

    Quali sono le ragioni ostative all'iscrizione di una società in white list? Leggiamo la sentenza del Consiglio di Stato. La recente sentenza ha per oggetto le ragioni ostative all’iscrizione di una società in white list [...]

  • 17 Aprile 2024 |

    Applicazione della disciplina di cui all’articolo 30-bis del decreto-legge 8 aprile 2020, n. 23 nell’ambito della gestione dei rifiuti sanitari sterilizzati. Il MASE con l’interpello chiarisce che i rifiuti sanitari infettivi, se assoggettati ad un [...]

  • 3 Aprile 2024 |

    Chiarimenti in merito alle attività di messa in riserva R13 a seguito di lavorazione in R12. Allegato C, parte IV, D. Lgs. 152/06 La Provincia di Viterbo ha richiesto un’interpretazione della vigente normativa in materia  [...]

  • 25 Marzo 2024 |

    La sentenza in commento – C. Cass. n. 685/2024 – è stata pronunciata a seguito del ricorso proposto da un soggetto condannato dal Tribunale per il reato di trasporto abusivo di rifiuti (art. 256, co. [...]