ENG  ITA

Progetto Win Sm@.R.T.® EVO

Suite applicativa per la gestione amministrativa economica ed organizzativa dei rifiuti.

TROVA QUI LA SOLUZIONE ALLE TUE PROBLEMATICHE QUOTIDIANE

OBBLIGHI E VINCOLI NORMATIVI
  • Multi aziendalità, Multi impianto, Tracciabilità
  • Gestione Soggetti ed Autorizzazioni
  • Documenti di Viaggio, Registri e MUD (Tutte le Sezioni)
  • Consorzi, Autodemolizioni, AIA, ADR, Seveso, 333, O.R.So....
  • Partite Rifiuti, Aree Autorizzate, Lavorazioni/Trattamenti
  • Omologhe, Analisi, Non Conformità
  • Controllo Depositi e Stoccaggi
  • Interoperabilità SISTRI
Contatto diretto ufficio marketing

041 2582031

Multi aziendalità, Multi impianto, Tracciabilità
Il sistema proposto da C.S.G. gestisce più Aziende/Ragioni Sociali/Attività nella stessa istallazione, fornendo tutte le funzioni programmate in modalità locale, remota o cloud. È possibile tracciare l’operatività di ogni utente (User Id).

Gestione Soggetti e Autorizzazioni
Attraverso la catalogazione delle informazioni dei soggetti coinvolti nella movimentazione il sistema effettua un controllo automatico delle autorizzazioni e manda allarmi prima della loro scadenza. Inoltre è in grado di aggiornare automaticamente le autorizzazioni collegandosi all’Albo Gestori, o al social Green Nebula.

Documenti di viaggio, Registri e MUD (Tutte le Sezioni)
Il sistema fornisce tutte le stampe richieste dalle normative (D. Lgs. 152/06 e s.i.m., Reg. CE 1013-2006, etc.) conseguenti a quanto inserito nella base di dati dagli Utenti e necessario a produrre le registrazioni obbligatorie per tutte le categorie di soggetti: produttori, gestori, associazioni di categoria in totale compliance con gli obblighi ed i vincoli vigenti. Per gli stessi soggetti il sistema genera in automatico il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale (MUD) in base ai dati delle movimentazioni inserite e ne consente la gestione attraverso maschere dedicate per l’elaborazione dei dati estratti dal sistema.

Consorzi, Autodemolizioni, AIA, ADR, Seveso, 333, O.R.So, ...
Attraverso specifiche funzioni di programma è possibile classificare e gestire le informazioni relative ai diversi Consorzi di filiera (COOU, COBAT, COREPLA, CONAI, RAEE, UNRAE,...) con invio automatizzato dei dati ai Consorzi nei formati da questi richiesti e utilizzo dei medesimi dati, a sistema, per la compilazione del MUD. Il sistema consente anche di identificare e raccogliere le movimentazioni che hanno impatto sulla gestione delle incombenze inerenti comunicazioni obbligatorie territoriali come ad esempio la comunicazione verso l’Osservatorio Regionale per i Rifiuti o gestione dell’autorizzazione d’impianto come, ad esempio, il Regolamento CE n. 333/2011, la normativa sulla Legge “Seveso”, o vincoli specifici delle Autorizzazioni Ambientali Integrate evitando doppie gestioni o doppie imputazioni. Sezionali di sistema coprono gli obblighi inerenti l’Autodemolizione (pratiche, registro, ...) ed il trasporto delle merci pericolose su strada secondo le specifiche dell’ADR.

Partite Rifiuti, Aree Autorizzate, Lavorazioni/Trattamenti
Il sistema gestisce con processi automatici e/o manuali la movimentazione di magazzino di ogni singolo rifiuto (codice CER) con logica a partite/lotti/linee di trattamento realizzando una vera tracciabilità interna all’impianto di ogni codice CER movimentato. Il sistema è in grado di organizzare l’impianto di stoccaggio rispetto alle aree autorizzate o aree virtuali da monitorare e di eseguire, attraverso l’impostazione di ricette di trasformazione/trattamento, le lavorazioni cui i rifiuti sono sottoposti all’interno dell’impianto, mantenendo la tracciabilità delle singole partite lavorate e realizzando la compliance rispetto ai vincoli imposti dalle autorizzazioni. Il sistema è in grado di produrre etichette per i contenitori in giacenza anche con bar code o abbinando un identificativo, RFID, al fine di poter recepire le movimentazioni interne in automatico.

Omologhe, Analisi, Non Conformità
Il sistema consente di gestire le informazioni relative alle omologhe dei rifiuti/materiali in ingresso, uscita e lavorazione presso gli impianti gestendone la storicità, i parametri analitici, i riferimenti alle analisi di laboratorio, le quotazioni economiche ed i costi in ingresso o in uscita dall’impianto. Sono, conseguentemente, autorizzate le omologhe in ingresso e gestita la loro storicità con particolare riguardo alle non conformità. Sono state sviluppate specifiche funzioni anche su mobile per il controllo sul campo dei rifiuti in ingresso, memorizzazione di scatti fotografici del conferito, identificazione delle tipologie di eventuali non conformità per l’addebito delle stesse o segnalazione alle autorità competenti a tutela della regolarità delle operazioni svolte in impianto.

Controllo Depositi e Stoccaggi
Il sistema fornisce, a richiesta o in autonomia durante le movimentazioni, in tempo reale la giacenza dei codici movimentati o per gruppi omogenei di codici; il sistema controlla autonomamente le quantità autorizzate rispetto alle giacenze e al movimentato realizzando la compliance rispetto ai vincoli imposti dalle autorizzazioni. Sono state sviluppate specifiche funzioni anche su mobile che consentono di visualizzare le quantità e le partite di rifiuto presenti o in arrivo e permettono a specifici utilizzatori del sistema di intervenire direttamente sul campo per gestire le operazioni di selezione del materiale, le lavorazioni, e quanto necessario al corretto svolgimento delle operazioni.

Interoperabilità SISTRI
Il sistema è in grado di interoperare autonomamente ed in modo trasparente per l’Utente con SISTRI, effettuando le registrazioni obbligatorie in modo autonomo, rilevando i dati da comunicare direttamente dalla movimentazione e gestendo il dialogo in modalità asincrona. L’asincronia consiste nel rispettare i tempi dei processi industriali dell’utenza rispetto alle esigenze di dialogo del SISTRI e, comunque, nel pieno rispetto delle normative vigenti.

Dettaglio
CUSTOMER SERVICES
  • Gestione Commerciale, Forza Vendita
  • Contratti (attivi/passivi)
  • Campioni & Analisi
  • Mapping cartografico
  • Servizi Collaborativi (Prenotazioni, WEB,Contact Center ...)
  • Logistica della Raccolta, del Trasporto e dei Conferimenti
  • Integrazione CRM
  • Amministrazione rifiuti conto terzi
  • Integrazione Gestione Documentale
  • Soluzioni di BUSINESS INTELLIGENCE
Contatto diretto ufficio marketing

041 2582031

Gestione Commerciale, Forza Vendita
Il sistema consente di gestire le attività di tipo commerciale in relazione ai servizi da offertare ai Clienti o ai Prospect producendo direttamente il documento di offerta anche in template Word™. Le offerte possono essere modificate, riprese nel tempo per essere ripresentate, trasformate automaticamente in contratti ed essere duplicate per anagrafiche diverse. La funzione di aiuto alla forza vendita consiste in un sistema di pianificazione degli impegni dei venditori, basato su un calendario grafico, integrato con gli archivi delle offerte, dei contratti e delle vendite/listini/campioni. L’acceso alla base dati è via WEB e l’interazione funzionale è garantita da una interfaccia responsiva che ne permette l’uso mobile attraverso tablet e smartphone oltre che da work station tradizionali. La razionalizzazione delle attività commerciali, attraverso la funzione Forza Vendita è supportata da estrazioni di tipo riassuntivo che garantiscono la misurazione in continuo delle attività commerciali, nonché, l’analisi del forecast di vendita.

Contratti (attivi/passivi)
Il fulcro della gestione del sistema è una funzione denominata “Contratti” realizzata attraverso un archivio contenete le relazioni economiche, amministrative e funzionali alla logistica tra l’impresa e i propri Clienti e/o Fornitori. In ciascun contratto sono descritte le forniture in essere con i Clienti e/o con i Fornitori. I dettagli contratti descrivono modalità di fornitura di servizi di smaltimento e/o di altro genere, con tutti i possibili algoritmi di calcolo ad essi applicabili e applicati sul mercato nazionale ed internazionale, rilevati in oltre 26 anni di vita aziendale. Nei contratti è possibile organizzare e tempificare la logistica della raccolta (prelievi e conferimenti). I dettagli contratti hanno possibili scadenze e/o rinnovi. I dettagli contratti sono intimamente legati ai campioni e/o alle analisi per la corretta gestione delle omologhe. Per ogni dettaglio contratto è possibile definire costi standard e ricavi da generare all’atto della movimentazione per alimentare un supporto di contabilità industriale e/o analitica o per una valutazione in tempo reale del gross profit generato da una movimentazione. I movimenti, collegati ai dettagli contratti, generano in automatico fatture di vendita o previsione di fatture di acquisto che alimentano l’integrazione al ciclo attivo o passivo dell’eventuale ERP ospite.

Campioni & Analisi
Campioni & Analisi integra la definizione dei dettagli contratto gestendone la storicità, i parametri analitici, i riferimenti alle analisi di laboratorio, le quotazioni economiche e, a richiesta, i costi in ingresso o in uscita dall’impianto. Vengono conseguentemente indicate le omologhe in ingresso e gestita la loro storicità con particolare riguardo alle non conformità. Vengono, inoltre, catalogati i dati quantitativi dei materiali in deposito ai fini della direttiva “Seveso”. Campioni & Analisi si integra sia alla gestione di Offerte e Contratti sia alla Fatturazione, con le corrette implicazioni nella valorizzazione di costi e ricavi.

Mapping cartografico
La funzione di mappatura cartografica si integra alla gestione Contratti permettendo, dato un indirizzo, di generare le coordinate geografiche dello stesso e di associarle all’anagrafica di riferimento. La mappatura cartografica viene utilizzata nella generazione dei percorsi di raccolta per l’ottimizzazione degli stessi oltre che nell’accorpamento per zone dei punti di raccolta per l’ottimizzazione delle attività logistiche.

Servizi Collaborativi (Prenotazioni WEB, Contact Center ...)
Servizi Collaborativi è un nuovo modo di soddisfare le esigenze di gestione dei rifiuti di aziende terze. La funzione estende in modalità graduali e differenziabili per Utente le incombenze amministrative di gestione dei rifiuti condividendo via WEB con l’Utente finale la base di dati delle sue movimentazioni per produrre in tutto o in parte la documentazione obbligatoria (Formulari, Registri e MUD), nonché, verificare in continuo i limiti di consistenza del magazzino rifiuti e i tempi della sua gestione, coerentemente con gli obblighi normativi.

Prenotazioni è una funzione WEB integrata alla gestione della movimentazione di rifiuti che viene distribuita ai produttori di rifiuti per dare loro la possibilità di prenotare nel tempo la raccolta presso i loro impianti. Le prenotazioni WEB intervengono direttamente nella gestone dei movimenti provvisori di rifiuti, integrando la generazione programmata degli stessi al fine di organizzare le attività della logistica in modo preventivo e ottimale.

Contact Center è una funzione utilizzata per mettere a disposizione degli utenti produttori uno sportello telefonico per prenotare interventi di raccolta sul territorio. La funzione è dedicata sia ad aziende private, che raccolgono rifiuti speciali, sia ad aziende di servizio pubblico che raccolgono rifiuti urbani. La funzione è integrata alla gestione dei movimenti provvisori al fine di organizzare le attività della logistica in modo preventivo e ottimale. La funzione può essere gestita internamente all’azienda Utente o terziarizzata.

Logistica della Raccolta, del Trasporto e dei Conferimenti
Obiettivo di questa funzione è la programmazione delle attività di raccolta e di conferimento con l’utilizzo di un calendario grafico con visualizzazione giornaliera, settimanale o mensile degli interventi. L’utilizzo di sezioni di programma dedicate all’organizzazione delle attività di logistica in base al personale ed ai mezzi disponibile in funzione dei servizi da effettuare consente l’ottimizzazione di tali servizi con un ridotto impegno di risorse e tempi. La funzione prevede identificazione grafica degli interventi attraverso voci sinottiche. L’utilizzo della grafica è estremamente spinto in quanto è prevista la funzione di cut and paste del singolo intervento con il solo utilizzo del mouse e lo zoom della scheda completa dell’intervento via doppio click. Funzioni specifiche sono dedicate alle logistiche d’impianto per la pianificazioni dei conferimenti previsti anche in funzione dei vincoli quantitativi relativi ai massimali di rifiuti stoccabili e integrate anche con i “Servizi Collaborativi” descritti in apposita sezione.

Integrazione CRM
Il sistema è stato integrato con specialistici ed efficienti CRM (Customer Relationship Management) al fine di fornire all’impresa una nuova metodologia di lavoro e gestione delle attività commerciali, concetto che va oltre la fornitura di uno strumento a supporto del business e che pone il cliente acquisito ed il prospect da acquisire al centro del business stesso. Il CRM consente alle aziende di gestire i profili di clienti acquisiti e potenziali, così da mettere a punto attività e strategie che da un lato aiutino a catturare nuovi clienti e dall’altro a massimizzare i profitti sui clienti fedeli ottimizzando i processi di gestione commerciale e l’attività della forza vendita.

Amministrazione rifiuti conto terzi
La funzione permette di redigere Formulari, Registri e MUD per terzi. La funzione è dedicata a chi fornisce consulenza di amministrazione dei rifiuti. Il servizio può essere distribuito via WEB.

Integrazione Gestione Documentale
Nel caso in cui l’Utente delle funzioni del sistema richieda l’integrazione della documentazione cartacea prodotta dallo stesso con una gestione documentale, esiste un modo nativo di comunicazione e dematerializzazione dei documenti ai fini della conservazione sostitutiva.

Soluzioni di BUSINESS INTELLIGENCE
Le soluzioni di business intelligence supportano il management aziendale nelle decisioni e nel controllo delle performance aziendali. L’uso di tali strumenti offre una nuova e più profonda visione delle informazioni che possono derivare da diversi data base aziendali e consente di individuare trend, relazioni, correlazioni e dettagli significativi ottimizzando la qualità del processo decisionale con estrema semplicità ed immediatezza al fine di realizzare dedicate strategie a fronte di dati storici o di previsione in completa autonomia e consapevolezza. Sono stati realizzati e disponibili specifici progetti di Data Warehouse e Data Mart, ovvero specialistiche immagini dei dati, per venire incontro alle esigenze delle imprese di analisi relative alle movimentazioni di rifiuti, agli stoccaggi/magazzini ed alle vendite oltre che per la definizione di budget di impieghi di risorse e possono essere costruiti, a progetto, integrazioni delle soluzioni di business intelligence proposte anche su sistemi gestionali, tipicamente contabili, presenti in azienda.

Dettaglio
AMMINISTRAZIONE E FINANZA
  • Fatturazione attiva, rifatturazione interaziendale
  • Fatturazione PA
  • Gestione Incassi
  • Costi e Ricavi
  • Integrazione con ogni ERP
  • Integrazione Gestione Documentale
  • Soluzioni di BUSINESS INTELLIGENCE
Contatto diretto ufficio marketing

041 2582031

Fatturazione attiva, rifatturazione interaziendale
La Fatturazione è la funzione più caratteristica nell’ambito di tutte le funzionalità di gestione amministrativa del sistema. Essa produce mensilmente, presso i Clienti di CSG, centinaia di migliaia di fatture sempre coerenti ai dettagli in esse contenute ed ai valori contrattualmente previsti. La Fatturazione è il compendio di tutti gli algoritmi di calcolo incontrati sul territorio nazionale in tutta la storia di CSG. L’output di Fatturazione consiste in diverse tipologie di documenti da utilizzarsi, da parte dell’Utente, in base alle specifiche sue configurazioni: fatture stampate, elementi contabili per la stampa delle fatture da veicolare in automatico alla procedura di stampa fatture dell’ERP ospite, elementi contabili necessari alla contabilizzazione delle fatture da veicolare all’ERP ospite. La funzione elabora movimentazioni di dettagli appartenenti sia a contratti attivi che passivi e prevede anche algoritmi automatici per generare fatture di vendita o di acquisto per terzi utilizzando i medesimi movimenti di dettaglio contratto. Quest’ultima funzionalità è particolarmente adatta a gestire rapporti intra gruppo.

Fatturazione PA
La Fatturazione PA è una funzione allineata alle recenti specifiche di invio fatture digitali alla PA.

Gestione Incassi
Gestione Incassi costituisce la prosecuzione naturale dell’esecuzione finanziaria della Fatturazione. È possibile generare distinte di presentazione incassi e file per la presentazione automatica degli stessi via home banking. Questi documenti vengono transitati in automatico per la contabilizzazione all’ERP ospite.

Costi e Ricavi
Per ogni dettaglio contratto è possibile servirsi della funzione Costi Ricavi. Essa permette di abbinare al movimento di dettaglio contratto i costi e i ricavi conseguenti alla sua movimentazione. Tali dati possono riferirsi ad una tabella di costi standard o essere definiti di volta in volta all’atto della movimentazione; i ricavi, altresì, sono riferiti al singolo movimento, in quanto, ogni movimentazione può essere valorizzata con prezzi di vendita specifici. La funzione permette un’analisi immediata a costi standard e ricavi previsti di gross profit della singola movimentazione. La funzione prevede un post processore che compendia le movimentazioni di un periodo al fine di consuntivizzare per un periodo costi standard e ricavi previsti e veicolare tali dati ad un sistema di controllo di gestione.

Integrazione con ogni ERP
L’Integrazione con ERP ospite è una funzione ormai collaudata da più lustri. Essa consiste nell’allineamento automatico ed anche bidirezionale delle tabelle e dei cataloghi di base quali: Anagrafiche, Iva, Istituti di credito, Conti di contabilità generale, Centri di Costo, Costi standard, etc.. L’allineamento delle tabelle e cataloghi di base permette un aggiornamento unico a scelta dell’Utente e permette la contabilizzazione dei movimenti di ricavo generati dalla fatturazione attiva. La fatturazione passiva permette la generazione di movimenti contabili di costi previsti. L’integrazione più evoluta permette anche la generazione di movimenti di costo/ricavo per commessa e/o per centro di costo.

Integrazione Gestione Documentale
Nel caso in cui l’Utente delle funzioni del sistema richieda l’integrazione della documentazione cartacea prodotta dallo stesso con una gestione documentale, esiste un modo nativo di comunicazione e dematerializzazione dei documenti ai fini della conservazione sostitutiva.

Soluzioni di BUSINESS INTELLIGENCE
Le soluzioni di business intelligence supportano il management aziendale nelle decisioni e nel controllo delle performance aziendali. L’uso di tali strumenti offre una nuova e più profonda visione delle informazioni che possono derivare da diversi data base aziendali e consente di individuare trend, relazioni, correlazioni e dettagli significativi ottimizzando la qualità del processo decisionale con estrema semplicità ed immediatezza al fine di realizzare dedicate strategie a fronte di dati storici o di previsione in completa autonomia e consapevolezza. Sono stati realizzati e disponibili specifici progetti di Data Warehouse e Data Mart , ovvero specialistiche immagini dei dati, per venire incontro alle esigenze delle imprese di analisi relative alle movimentazioni di rifiuti, agli stoccaggi/magazzini ed alle vendite oltre che per la definizione di budget di impieghi di risorse e possono essere costruiti, a progetto, integrazioni delle soluzioni di business intelligence proposte anche su sistemi gestionali, tipicamente contabili, presenti in azienda.

Dettaglio
LOGISTICA
  • Logistica della Raccolta, del Trasporto e dei Conferimenti
  • Mapping cartografico
  • Pianificazione Raccolta, Trasporto e Conferimenti
  • Infomobilità
  • Stampa a bordo documenti di viaggio
  • Ottimizzazione dei percorsi
Contatto diretto ufficio marketing

041 2582031

Logistica della Raccolta, del Trasporto e dei Conferimenti
Il sistema propone strumenti di gestione, pianificazione ed ottimizzazione della Logistica dedicata ai rifiuti. Tali funzioni sono integrate al supporto di gestione dei rapporti con clienti e fornitori, ovvero, ai contratti. In essi è possibile inserire le informazioni di base e di dettaglio finalizzate allo scopo. Per dare un’idea sulla consistenza di tali informazioni se ne elencano alcune:

  • Georeferenziazione dei punti di raccolta e di conferimento,
  • L’appartenenza di tali punti a percorsi predefiniti,
  • Le frequenze del servizio,
  • I tipi di contenitori e mezzi adatti per effettuare la raccolta/conferimento,
  • Tipi di rifiuti
  • Limiti di accesso (orari, percorsi, …)

Mapping cartografico
La funzione di mappatura cartografica si integra alla gestione Contratti permettendo, dato un indirizzo, di generare le coordinate geografiche dello stesso e di associarle all’anagrafica di riferimento. La mappatura cartografica viene utilizzata nella generazione dei percorsi di raccolta per l’ottimizzazione degli stessi oltre che nell’accorpamento per zone dei punti di raccolta per l’ottimizzazione delle attività logistiche.

Pianificazione Raccolta, Trasporto e Conferimenti
Obiettivo di questa funzione è la programmazione delle attività di raccolta e di conferimento con l’utilizzo di un calendario grafico con visualizzazione giornaliera, settimanale o mensile degli interventi. La funzione prevede identificazione grafica degli interventi attraverso voci sinottiche. L’utilizzo della grafica è estremamente spinto in quanto è prevista la funzione di cut and paste del singolo intervento con il solo utilizzo del mouse e lo zoom della scheda completa dell’intervento via doppio click.

Infomobilità
Dotando i mezzi di un computer di bordo dedicato, con funzioni di localizzazione tramite segnale GPS, è possibile monitorare i movimenti e le attività dei mezzi di raccolta dell’Utente, oltre che verificare in modo automatico i giri “anomali” ovvero eseguiti senza il rispetto degli orari o con percorso diverso dal Giro programmato per consuntivare km, ore motore, punti di presa effettuati da ogni mezzo; tramite un comune browser web si possono visualizzare le posizioni dei mezzi e gli allarmi collegati (rappresentati sotto forma di icona riportante gli estremi del mezzo e l’eventuale foto dello stesso), posizionati su di una mappa stradale con cartografia a più livelli.

Stampa a bordo documenti di viaggio
Utilizzando un computer a bordo del mezzo collegato ad internet (laptop, tablet o smartphone) ed una stampante adeguata è possibile effettuare la stampa dei documento di viaggio (formulario, DDT, 1B, Sche SISTRI Movimentazione,…). Il computer di bordo deve essere una work station del sistema remotizzata e collegata via WEB. La funzione prevede una applicazione molto semplice del tutto personalizzata alle specifiche richieste dell’Utente che con l’uso di pochi tasti permette di trasferire alla stampante un documento prelevato dal sistema.

Ottimizzazione dei percorsi
La funzione di ottimizzazione dei percorsi è integrata alla funzione di Pianificazione della raccolta e al Mapping cartografico. Una volta assegnato un percorso di raccolta/conferimento ad un mezzo, oppure individuato un insieme di punti di raccolta, è possibile richiedere l’ottimizzazione del percorso che perfezioni il servizio esaustivo. È possibile effettuare simulazioni e ricalcoli. La Funzione è contenuta anche nella più vasta applicazione denominata Infomobilità.

Dettaglio
PROCESSI INDUSTRIALI
  • Rilevazione Pesate
  • Controllo accessi (multithread, multiuser, business continuity)
  • Foto lettura targhe
  • Automazione Trattamenti
Contatto diretto ufficio marketing

041 2582031

Rilevazione Pesate
La funzione permette di collegare un sistema di pesatura, dotato di interfaccia digitale, con la funzione di registrazione dei conferimenti (in ingresso e/o in uscita) al fine di rilevare in automatico il peso del conferito. Nel caso di pesatura di un conferimento di materiale a bordo di un mezzo sono previste due pesate: lordo e tara. La funzione è, generalmente, integrata alle funzioni ausiliarie di Controllo Accessi e di Foto lettura targhe.

Controllo accessi (multithread, multiuser, business continuity)
Per Controllo Accessi si intende una funzione di identificazione del conferente (mezzo e soggetto) attraverso sistemi di lettura di un badge di identificazione piuttosto che con la Foto Lettura Targhe, integrata alla registrazione dei conferimenti (ingresso e/o uscita). La lettura dell’identificativo permette un collegamento certo con una posizione anagrafica e, pertanto, il riconoscimento del soggetto conferitore e di tutte le informazioni caratteristiche di dettaglio ad esso collegate. Il posizionamento cruciale della funzione, alle porte carraie di un impianto, necessita di caratteristiche di multithread, di multiuser e di mantenimento della business continuity; la funzione di Controllo Accessi è dotata di tutte queste funzionalità di sicurezza del suo funzionamento in continuo.

Foto lettura Targhe
La Foto Lettura delle Targhe dei mezzi è uno dei sistemi di riconoscimento del conferente utilizzati dal sistema. Tale funzione si basa su tecnologia OCR e permette un collegamento diretto con la funzione Autorizzazioni, al fine di rilevare la regolarità del mezzo conferente in base al materiale conferito in termini autorizzativi ed in tempo reale.

Automazione Trattamenti
I trattamenti sono dei processi industriali ripetitivi e, come tali, possono essere standardizzati. Ove possibile il sistema mette a disposizione dell’utente una funzione che rendiconta la trasformazione dei materiali in base a ricette o liste di composizione standard. Indipendentemente dall’effettiva composizione del risultato finale del trattamento la ricetta prevede che un lotto di materiale sottoposto a lavorazione si scomponga in due o più componenti secondo una ipotesi di suddivisione percentuale del peso lavorato. Periodicamente, in base ai conferimenti definitivi dei materiali usciti dal trattamento, si possono correggere, conseguentemente a un bilancio di materia di tutti i materiali risultanti, eventuali discrepanze conseguenti alle percentuali di ricetta, ovviando in tal modo ad errori o differenti scomposizioni dei materiali lavorati dipendenti dalle specifiche composizioni dei lotti. La funzione permette di eliminare pesate intermedie e registrazioni pedisseque e molto parcellizzate limitando il lavoro al conguaglio di quanto previsto dalle ricette con l’effettivo bilancio di materia dei materiali ottenuti dal trattamento.

Dettaglio
GESTIONE INTEGRATA DELLA RACCOLTA URBANA
  • Scenari Tariffari
  • Sportello Utenze
  • Billing TARI, TASI, …
  • Rendicontazione Incassi
  • Recupero del credito
  • Sistemi di raccolta puntuale
  • Schedulazione servizi
  • Ecocentri
  • Integrazione ERP (Contabilità Industriale, Costi e Ricavi)
Contatto diretto ufficio marketing

041 2582031

Scenari Tariffari
Il sistema permette l’importazione e l’analisi delle informazioni che provengono dalle basi dati comunali (precedente tassa/tariffa TARI – Anagrafe – Camera di Commercio – ulteriori archivi ritenuti necessari) al fine di avere una rappresentazione grafico-numerica dell’impatto del cambiamento del sistema tariffario sulle singole utenze. Lo scopo ultimo è quello di fornire uno strumento in grado di misurare in tempo reale gli effetti del cambiamento dei parametri alla base del nuovo modello tariffario, elaborando immediatamente quelli che sono gli scostamenti aggregati (delle categorie tariffarie) e in dettaglio (dei singoli utenti) fra le nuove e le precedenti tariffe, sia in valore assoluto che relativo.

Sportello Utenze
Il sistema fornisce tutte le funzionalità utili alla implementazione di un Sistema Informativo di Gestione della banca dati delle utenze TARI; il software applicativo è, in maniera nativa, multicomunale e multiaziendale quindi può essere proficuamente utilizzato per gestire le Utenze di più Comuni; l’utente delle procedure ha a disposizione sul desktop una specifica linea di menù che consente di “passare” dalla base dati di un Comune a un'altra. L’applicazione, opera a livello di singola utenza utilizzando la metafora del “Contratto di Utenza”; ovvero la procedura consente di gestire un Contratto cioè di visualizzare, modificare ogni elemento/dato di cui è intestataria l’utenza stessa, operando come su una tradizionale Cartella Contratto (un contratto gestisce più immobili intestati allo stesso utente). Il sistema, per semplificare la sua distribuzione sul territorio, opera con tecnologia Web e il suo obiettivo è quello di fornire uno strumento che non permetta al personale operante da sportello di produrre errori o incoerenze dei dati nell’esecuzione della propria attività di ricevimento del pubblico. Lo scopo della funzione è di accompagnare l’operatore nelle pratiche, visualizzando esclusivamente le informazioni necessarie, nel contempo, fornire tutte gli strumenti che gli necessitano per rispondere puntualmente alle richieste che l’utenza potrà avanzare.

Billing TARI
La funzione Billing TARI ha la capacità, attraverso la strutturazione della tabella del LISTINO TARI, di creare i più diversi algoritmi di calcolo per creare una tassa/tariffa di tipo Binomia, Trinomia, nonché, Quadrinomia ovvero con più parti all’interno della Tariffa Fissa e Variabile. Caratteristica qualificante è che il sistema gestisce, in alternativa o contemporaneamente il sistema di applicazione Tributaria e/o Corrispettiva.

Rendicontazione Incassi
Il sistema implementa un meccanismo di caricamento degli esiti dei pagamenti dei documenti emessi. Le tipologie di flussi dati che la procedura è in grado di acquisire AUTOMATICAMENTE sono tutte quelle che il mercato della TARSU/TIA/TARES/TARI ha finora utiizzato. Il sistema consente di “TIPIZZARE” ognuna delle modalità di pagamento sopra descritte, in modo da effettuare una rendicontazione contabile per singolo Canale di pagamento.

Recupero del credito
La Funzione Recupero del Credito permette due modalità distinte per la gestione dell’omesso/parziale pagamento a seconda della natura corrispettiva o tributaria dei documenti emessi.
Il sistema implementa fino a 4 possibili macro-attività intraprese dall’Ente per ciascuna Partita contabile. Ognuna delle macro-attività viene liberamente CLASSIFICATA dal cliente attraverso una archivio dedicato.
Per ognuna delle attività risulta possibile dettagliare l’esito della notifica e la data di ricevimento in forma automatica attraverso flusso dati proveniente dall’eventuale azienda che effettua i servizi di stampa e postalizzazione.
Per la natura TRIBUTARIA dei documenti emessi viene invece seguita la prassi standard di gestione del sollecito di pagamento notificato, seguito dall’avviso di liquidazione e dall’eventuale ruolo coattivo/ingiunzione fiscale.
Per ognuna delle fasi descritte il sistema è in grado di parametrizzare l’emissione di sanzioni ed interessi per tardivo pagamento.

Sistemi di raccolta puntuale
Computer Solutions affianca il cliente nell’implementazione di servizi di meccanizzazione della raccolta porta a porta in modo tale da proporsi come fornitore unico nei confronti dei clienti a garanzia dell’intero ciclo di gestione dei dati della raccolta, dalla consegna dell’attrezzatura con la quale l’utente conferirà il rifiuto fino all’elaborazione della bolletta/fattura. L’esperienza di successo maturata nei confronti dei clienti serviti in termini di meccanizzazione della raccolta trova il suo fondamento nell’attenta analisi di studio che viene fatta in simbiosi con il soggetto che effettua il servizio e l’organo “politico” che deve dimostrarne l’efficacia nei confronti della cittadinanza;

Schedulazione servizi
Il sistema consente la gestione informatizzata dell’intero Piano dei servizi di Igiene Urbana sviluppato dal Gestore nei confronti del Comune; attraverso tale modulo si è in grado principalmente di:

  • gestire la banca dati delle risorse aziendali (personale, mezzi,etc…)
  • gestire i servizi in funzione del modello di raccolta utilizzato.
  • rendicontare i servizi eseguiti e le quantità di fattori produttivi impiegati
  • gestire le manutenzioni dei mezzi
  • effettuare un Cost Analisys .
  • eseguire una pianificazione della movimentazione per gli impianti coinvolti.

Ecocentri
L’obiettivo di tale funzione è quella di gestire i centri di raccolta secondo i criteri forniti dal D.M. 4 Aprile 2008;
Le funzioni principali di questo modulo sono:

  • registrare/catalogare le movimentazioni di ingresso ed uscita dall’Ecocentro.
  • effettuare il riconoscimento dell’utente che conferisce presso l’impianto
  • monitorare la quantità e la qualità dei materiali/rifiuti conferiti.
  • utilizzare le movimentazioni ad integrazione o riduzione della fattura spettante al cliente TARI

Integrazione ERP (Contabilità Industriale, Costi e Ricavi)
L’Integrazione con ERP ospite è una funzione ormai collaudata da più lustri. Essa consiste nell’allineamento automatico ed anche bidirezionale delle tabelle e dei cataloghi di base quali: Anagrafiche, Iva, Istituti di credito, Conti di contabilità generale, Centri di Costo, Costi standard, etc.. L’allineamento delle tabelle e cataloghi di base permette un aggiornamento unico a scelta dell’Utente e permette la contabilizzazione dei movimenti di ricavo generati dalla fatturazione attiva. La fatturazione passiva permette la generazione di movimenti contabili di costi previsti. L’integrazione più evoluta permette anche la generazione di movimenti di costo/ricavo per commessa e/o per centro di costo.

Dettaglio
FUNZIONI DEDICATE
  • Notificatore Ricordami
  • PDF MAIL
  • Regolamento CE 333/2011
  • COOU
  • COBAT
  • RAEE – 209
  • COREPLA
  • Gestione Deleghe
  • Sottoprodotti di origine animale
  • O.R.So.
  • Gestione Depuratori
  • Transfrontalieri
Contatto diretto ufficio marketing

041 2582031

Ricordami
RICORDAMI è una funzione nativa degli applicativi che, utilizzando uno Schedulatore di Job e Query precostituite o realizzate direttamente dagli Utenti attraverso lo strumento standard distribuito a titolo gratuito presente negli applicativi, automatizza, in modo assolutamente parametrico, funzioni degli applicativi stessi attraverso l’invio di messaggi email contenenti informazioni specifiche e presenti nel data base a soggetti interessati anche non necessariamente utilizzatori degli applicativi (Responsabili di Settore, Soggetti interni/esterni, Business Parner). La scadenza di qualsiasi attività potrà essere ricordata dallo schedulatore stesso che, al momento stabilito e a fronte del verificarsi di un evento “catturato” dalle funzioni di interrogazione sul data base, invierà un alert attraverso la posta elettronica (nel sistema sono presenti di default diversi modelli preimpostati: scadenze autorizzazioni, rifiuti in giacenza da più di ”x” giorni, controllo rapporti in scadenza, ...).

PDF MAIL
La funzione PDF ™ Word ™ e-Mailer è stata appositamente approntata per permettere dall’interno del sistema:

  • Elaborazione avanzata e più accurata dei files in formato PDF
  • Possibilità di creare un file in formato documento (.doc) in modo che l’elaborato sia facilmente modificabile con Microsoft WordTM o Open OfficeTM
  • Travaso automatico dei dati tra documento Offerta e documento Contratto
  • Parametrizzazione totale del report di stampa
  • Formati di stampa allineati alla disponibilità concessa dagli elaboratori di testi
  • Disponibilità di modelli di offerte standard
  • Invio automatico di fatture via email ai clienti che lo richiedano.

Regolamento CE 333/2011
La funzione Regolamento 333 è dedicato alla gestione delle incombenze derivanti dall’attuazione del Regolamento (UE) N. 333/2011 del 31 marzo 2011 con il quale il Consiglio dell’Unione europea ha stabilito i criteri che determinano quando alcuni tipi di rottami metallici cessano di essere considerati rifiuti e sono “riqualificati” come materia prima seconda (MPS).Essa permette di:

  • Identificare, gestire e tracciare nelle diverse fasi di gestione (movimenti in ingresso, uscita, lavorazione interna, …) le singole partite di rifiuto soggette al Regolamento.
  • Realizzare report statistici quali l’elenco carichi soggetti al Regolamento.
  • Produrre la Dichiarazione di Conformità prelevando i dati direttamente dalla movimentazione dei rifiuti.

COOU
Per le aziende appartenenti al Consorzio Olii Usati è prevista la produzione di un File Dati con particolare tracciato destinato alla comunicazione periodica delle attività di raccolta al Consorzio.

COBAT
La funzione COBAT permette tutte le funzioni del sistema oltre ad avere una funzione nativa di estrazione delle movimentazioni periodiche inerenti i conferimenti di batterie e rifiuti piombosi, da comunicare al COBAT a mezzo di un File Dati inviato via WEB secondo le specifiche emanate alla rete di raccolta.

RAEE – 209
La funzione RAEE-209 effettua la gestione degli adempimenti di legge di cui al D. Lgs. n.209/2003 – Attuazione della direttiva 2000/53/CE relativa ai veicoli fuori uso e del D. Lgs. n.151/2005 relativo ai rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche RAEE.
Attraverso tale funzione è garantita la tracciabilità oltre all’identificazione delle specifiche categorie di rifiuti soggette alle norme di cui sopra, inoltre, sono prodotti i relativi MUD e le statistiche collegate. Per la gestione dei RAEE è stato implementato il trasferimento automatico dei dati verso il Consorzio Re.Media.

COREPLA
La funzione Trasferimento COREPLA consente la trasmissione automatica, diretta e controllata alla piattaforma inCSS dei dati richiesti dal Consorzio, registrando i movimenti direttamente nel sistema senza necessità di accedere alle procedure manuali di inserimento dati messe a disposizione del Consorzio evitando, pertanto, la doppia registrazione nel “gestionale rifiuti” e nella piattaforma COREPLA.

DELEGHE
La funzione Gestione Deleghe è specificatamente dedicata alle Aziende di Recupero del Vetro e consente la classificazione dei dati inerenti alle deleghe (stato, date richieste, tipo servizio, tipo delega, tipo rapporto delegante, tipo lavorazione, l’elenco dei comuni collegati, …) e la consuntivazione delle stesse utilizzando la movimentazione prevista dal sistema (funzione Contratti) senza duplicazione, delle operazioni inerenti le attività di raccolta e recupero effettuate.

Sottoprodotti di origine animale
La funzione Registro SOA consente la produzione del registro previsto dal Regolamento CE N° 1774/2002 in merito ai sottoprodotti di origine animale (SOA); la procedura consente all’utente l’identificazione delle singole e specifiche partite di SOA da inserire in tale registro per le diverse categorie previste dalla norma (identificate e registrate con modalità operative di caricamento e gestione della “movimentazione rifiuti” in un sezionale di movimenti dedicato), garantendo la tracciabilità delle partite stesse e la produzione del documento con le caratteristiche informative conformi a quanto previsto dal regolamento di cui sopra.

Gestione Depuratori
Un particolare template del sistema è stato destinato alla Gestione dei Depuratori poiché la normativa vigente (D. Lgs. 152/99 e conseguenti emanazioni legislative regionali) assimila i depuratori di reflui civili e industriali ad impianti di smaltimento di rifiuti.
Obiettivo di tale modulo è la costruzione automatica di posizioni contrattuali riferite ai servizi di depurazione, rispetto agli utenti industriali. A questi andranno applicate le corrette tariffazioni in conseguenza dei conferimenti di reflui da depurare e al corrispondente contenuto di inquinanti.

  • Gestione parametri inquinanti
  • Rilevazione automatica dei conferimenti da flussometri
  • Rilevazione automatica analisi chimiche sostanze inquinanti
  • Gestione degli esuberi e delle conseguenti penalità
  • Fatturazione automatica dei conferimenti

O.R.So.
Attraverso l’apposita Funzione Comunicazione “O.R.So.” è possibile generare l’appropriata comunicazione all’Osservatorio Regionale secondo quanto stabilito dalle delibere regionali. Sarà necessario richiedere le password di accesso al sito O.R.So. all’ufficio preposto presso l’ARPA regionale e specificare di dover accedere al sito stesso per la comunicazione in modalità dettagliata ad oggi sono previste e attive le comunicazioni verso l’Osservatorio delle Regioni Lombardia, Veneto, Abruzzo, Emilia Romagna.

Trasfrontalieri
La funzione Transfrontalieri è dedicata alle aziende che effettuano import ed export di rifiuti e si integra completamente con la sua banca dati fornendo agli utenti un supporto informatizzato per il controllo amministrativo e normativo delle pratiche di trasporto transfrontaliero di rifiuti.
La funzione Transfrontalieri permette di gestire:

  • Le anagrafiche che intervengono nelle pratiche come appartenenti alla base dati del sistema.
  • Controlli, sia in tempo reale durante la gestione che in modo massivo con processi batch, sullo stato della singola pratica (Mod. 1/A) oltre alle fidejussioni ad essa correlate con i relativi viaggi (Mod 1/B).
  • Il controllo delle scadenze imposte dalla normativa e dei limiti di capienza dichiaratati e contenuti nell’insieme notifica → fidejussioni → viaggi.
  • I montanti fidejussori attivi.
  • Il controllo dello svincolo delle fidejussioni esaurite.
  • L’intero assetto di tutte le notifiche attive e il loro stato di avanzamento.
  • La fatturazione attiva delle attività di import export per i notificatori che utilizzeranno il Sistema Informativo Trasporto Transfrontaliero di rifiuti (SITT), attraverso il Modulo Gestionale, l’integrazione ad esso della propria base dati e delle funzionalità previste dal SITT.
Dettaglio
AUTOPERSONALIZZAZIONI
  • Mappe video
  • Ordinamenti
  • Query system
  • Stampe
  • Nuovi campi
  • ....
Contatto diretto ufficio marketing

041 2582031

Auto personalizzazioni
Il sistema e il suo ambiente di sviluppo permettono all’utente un forte grado di libertà nel customizzare in autonomia gran parte dell’interfaccia grafica e la totalità degli output previsti. Esistono e sono messi a disposizione dell’utente degli avanzati tools di modifica ed implementazione dell’applicazione che permetto di intervenire nell’adattamento di

  • Mappe video
  • Ordinamenti
  • Query system
  • Stampe
  • Nuovi campi
  • …….

Prerequisito all’utilizzo di tali funzioni è la conoscenza della struttura del data base e la partecipazione ad appositi corsi di formazione, della durata di qualche giornata, per l’apprendimento delle tecniche di intervento. Tali interventi è garantito non modifichino le prestazioni standard del sistema che vengono mantenute inalterate.

Dettaglio
NEWS IN EVIDENZA